13 COMMENTI

  1. Il traliccio non è stato spostato: fino ad una trentina di anni fa i tralicci erano due, quello grande (tuttora esistente e che nella foto non si vede!) e questo più piccolo, proprio sopra l’edicola!

  2. Via Tovini non a senso unico al contrario di come dovrebbe essere!!! Magari si potesse solo salire verso il prealpino e scendere da via brolo. Finalmente si arriverebbe direttamente nel cuore del quartiere senza fare giri viziosi e soprattutto facilmente accessibile da chi non lo conosce. Ma il comune e il consiglio di quartiere non capisce e preferisce ignorare….

  3. Via Tovini: il cuore del Prealpino. Mi sono sempre chiesto perchè nessun comitato, all’epoca, non è mai arrivato a pensare di impedire di costruire quell’orrendo condominio arancione (sorto molto dopo gli altri tre condomini) sotto il traliccio e lasciare area verde e parcheggio tutta quella zona visto che ce n’è sempre stato bisogno, per negozi e abitanti. Come pure costruire il cinema nell’area dove oggi sorgono I tre condomini verdi (sorti nei primi anni Settanta, quindi dopo il cinema) davanti alla chiesa: sarebbe stato subito visibile, ci sarebbe stato un grande parcheggio anche per la chiesa, e pullman e macchine non avrebbero invaso le stradine strette e a curva come invece accade oggi. Invece, speculazione edilizia, poco acume e scarso senso logico, uniti a poca lungimiranza, e disattenzione dei comitati dell’epoca hanno fatto sì di partorire le mostruosità e I tanti problemi che subiamo ancora oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here