“Sono io con la mitica Banda Cittadina. Ho un ricordo del grande maestro Ligasacchi uomo paziente e buono oltre misura ma se non lucidavi al meglio la tromba e non avevi le scarpe rigorosamente di vernice lucide ti tirava le orecchie sino alle caviglie”. Immagine e descrizione di Mauro Agretti

3 COMMENTI

  1. Ciao sono Patrizia, nuoto , sto sfogliando queste vecchie fotografie e chi ti trovo Enio Esti.
    Un abbraccio Patrizia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here