La Piazzetta delle Pescherie vecchie s’apriva all’incrocio di via Dante con via Alessandro Volta nella zona occupata dalla prima galleria della torre “della rivoluzione”, sull’angolo nord-orientale di piazza della Vittoria. Nella fotografia si nota in fondo alla via l’arco del Granarolo (tuttora esistente) e una parte della facciata e della cupola del Duomo Nuovo. Il nome della piazzetta deriva dal fatto che, fino alla metà dell’Ottocento, vi si teneva il mercato del pesce, che fu poi trasportato in pazza dei “Scarfoi”.Si nota, a destra, la fontana neoclassica, ora dispersa, che anticamente stava dietro la Loggia e fu sistemata qui nel 1853. Fotografia anonima – 1929 ca Inserto Bresciaoggi

2 COMMENTI

  1. Come la fontana di Pescherie Nuove, anche quella di Pescherie Vecchie era stata inizialmente spostata in Piazza Tebaldo Brusato. Solo che questa venne tolta qualche anno dopo, probabilmente per la realizzazione del sottostante rifugio antiaereo. Sarebbe bellissimo riuscire a ritrovarla, magari nascosta in qualche cortile chissà dove…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here