Giovani in castello, prima dei telefonini e della legge sulla privacy. E anche delle norme sulla sicurezza. Da: Brescia antica città della Lombardia, edizione del Moretto, 1980. Immagine inviata da Livio Benerecetti

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Sì faceva proprio così.
    Dava un senso di gita all’aperto. Di libertà. Le prime passeggiate all’infuori della famiglia.e nello stesso tempo si ricalcavano i passi fatti anni addietro con mamma e papà. E quindi c’era anche un senso di sicurezza in quel posto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here