Dal “Lönare Bressà” di Giovanni Cherubini. Edizioni Publimax.
Fotografia anni Sessanta. Alcuni giovanissimi osservano la locomotiva collocata nei giardini del Castello di Brescia. Il glorioso cimelio vuole essere un vero e proprio monumento alla popolare locomotiva a vapore ed è unico del genere in Italia. La locomotiva -donata al Comune di Brescia dalla “Società nazionale delle ferrovie e tranvie” di Iseo- nei suoi 54 anni di servizio ha percorso circa 2.500.000 chilometri. Il vecchio, orgoglioso e sbuffante cavallo d’acciaio è oggi osservato con romantica curiosità.
Non conoscete el “Lönare Bressà”? L’edizione 2017 –l’undicesima consecutiva- con oltre 400 illustrazioni e una miriade di aneddoti e curiosità, sarà nelle edicole e librerie di Brescia e provincia ai primi di dicembre. El “Lönare Bressà” ghe mia de fàssel scapà!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here