I portici di Corso Zanardelli (Corso del Teatro) con i tavolini del Caffè Centrale. Nei locali, oggi occupati da uno dei tanti magazzini della catena Benetton, era il Caffè Centrale (già Guerini e Du Jarden). Con i suoi tavolini di legno e le rustiche sedie pieghevoli occupava non solo portici, ma nei giorni di festa, buona parte della via che assumeva, come ci mostrano alcune fotografie e dipinti della fine Ottocento, un’aria parigina e “impressionista”. Fotografia anonima 1910 ca. Inserto Bresciaoggi

27 COMMENTI

  1. Bellissima questa foto .Ero una bambina e ricordo anni 1964 circa che sotto questi portici (non ricordo l’esatta posizione) c’era il Mafio che frequentava mio papà

  2. No, Eligio, ,il Cinema Centrale è dall’altra parte. Qui siamo verso l’angolo con via X Giornate. Comunque è bellissimo quell’alternarsi di porte/portoncini. Peccato che abbiano lasciato fare uno scempio aprendo quelle immense vetrine che snaturano l’impronta “intima” dei portici

  3. Il bar maffio prima era sotto i portici più o meno dove c’è un ottico e poi si è spostato dall’altra parte nell’atrio del cinema Crocera e non astra che invece è anche se non funziona più, in via 10 giornate

  4. Rimettiamo tutto come una volta ???? Che meraviglia ….arredamento compreso ….basta aprire negozi che vendono. ‘STRACCI’ …CAFFÈ CON TANTI LIBRI DOVE LA GENTE PUÒ SEDERSI SENZA SPENDERE GRANDI CIFRE E….poter leggere con tutta tranquillità ….. !!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here